to al 31% di un anno fa. "Sia Vans che Adidas hanno que

This is where we come to talk about random things.
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable
yaya2017
Newcomer
Posts: 11
Joined: Sun Apr 08, 2018 4:42 am
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

to al 31% di un anno fa. "Sia Vans che Adidas hanno que

Postby yaya2017 » Fri Apr 20, 2018 2:55 am

Ci sono voluti chimici, ingegneri e designer Nike per più di tre anni di sviluppo prima che la società fosse pronta a pubblicare le sue nuove scarpe Epic React lo scorso febbraio. La prima scarpa da corsa per abbinare la piattaforma di ammortizzazione React di Nike con la tomaia Flyknit dell'azienda, ha reso ancora più leggere e generose le scarpe Nike, e ha dato all'azienda un nuovo modo di competere contro il suo più grande avversario, Adidas.Adidas ha introdotto il suo grande innovazione in suole elastiche, la piattaforma di ammortizzazione Boost, nel 2012. Da allora, è diventato uno dei prodotti di punta dell'azienda e il punto focale della fortunata linea di scarpe da corsa UltraBoost di Adidas, che presenta una tomaia simile a una calza abbinata a un Suola squishy, ??elastica. Le scarpe rivali sono così abbinate che suscitano un inevitabile enigma per gli acquirenti: quale è meglio? Tiffany Beers, un ingegnere di lunga data della Nike che ha lasciato l'azienda nel 2017, ha deciso di rispondere alla domanda e ha creato una checklist in 12 punti che è una buona guida per valutare qualsiasi coppia di sneakers da corsa. I suoi criteri includono statistiche che influenzano le prestazioni, come il peso, ma anche le cose che contano per il consumatore medio, come il prezzo e la facilità di regolazione dei lacci. (Ovviamente ci sarebbero delle differenze se stai confrontando le scarpe comode con quelle che offrono una sensazione a piedi nudi, quindi aggiusta di conseguenza.)

Le birre conoscono le sue cose. è stata l'ingegnere capo del progetto per realizzare le sneakers self-lacing in Back to the Future II, una realtà sotto forma di Nike Hyperadapt. Si è trasferita da Nike a Tesla, dove ha lavorato brevemente come responsabile di un programma tecnico, e a marzo ha lanciato un canale YouTube dedicato alle sneakers. Mentre potrebbe non sembrare un giudice imparziale in una partita Nike-contro-Adidas, avendo lavorato a Nike per più di un decennio - e durante il periodo di sviluppo di React - è pronta a smentire le critiche a Nike e ad elogiare Adidas quando si sente meritata. Quindi come si sono ammassate le scarpe? Ogni categoria valeva un punto. Se entrambe le scarpe si sono comportate egualmente bene, entrambe hanno ottenuto un punto, e se si sono comportate in maniera egualmente cattiva in una categoria, nessuno dei due ha avuto ragione. Ad esempio, Beers non amava l'aspetto dell'intersuola su nessuna scarpa. Anche se vale la pena notare che l'UltraBoost ha già avuto anni di successo come sneaker di moda. Ecco il conto finale: Beers, tuttavia, non era soddisfatto di un pareggio. "Questo non è il calcio", dice nel video, che vale la pena guardare per ulteriori dettagli su come le scarpe si confrontano in ogni categoria. Anche se nota che entrambe le scarpe sono di gran lunga superiori a qualsiasi altra azienda abbia mai messo fuori prima, alla fine dà la vittoria per la scarpa Nike, a causa del suo prezzo più basso - $ 150 per l'Epic React contro $ 180 per l'UltraBoost - e molto più leggero.

C'è un avvertimento importante, però: Beers ha solo messo in circa 25 miglia di corsa fino a questo punto - nemmeno la lunghezza di una singola maratona - e dice che sono necessarie più miglia per vedere come reggono nel tempo. Tra cui Adidas, Supreme e Gucci esce in cima a un sondaggio Piper Jaffray di giovani consumatori, mentre Nike e Ralph Lauren stanno perdendo il lustro.Gli uomini stanno affollando le etichette streetwear - e corrono da marchi che non hanno abbracciato la tendenza, secondo il sondaggio di Piper Jaffray. per gli abiti e le scarpe con un'estetica "da strada", è salito in alto la lista semestrale della banca d'investimento di marchi classificati come il loro preferito in un sondaggio di 6.000 giovani consumatori. Adidas ha battuto per la prima volta i primi 10 tra gli adolescenti la cui famiglia ha avuto un reddito medio di circa $ 100.000, mentre Supreme è salito dal 10 ° posto lo scorso autunno al 7 ° nell'ultimo sondaggio. Vans ha visto i maggiori guadagni nella categoria delle calzature, dalla scelta preferita del 9% di adolescenti un anno fa al 16% nel sondaggio primaverile. L'ascesa ditreetwear è arrivata a spese di Nike. La società è rimasta il marchio di abbigliamento più popolare, ma è stata scelta solo dal 23% degli adolescenti, rispetto al 31% di un anno fa. "Sia Vans che Adidas hanno questa piattaforma" open source "in cui consentono alla cultura pop di guidare e influenzare come sono posizionati oggi con il consumatore ", ha affermato Erinn Murphy, analista senior di Piper Jaffray e coautore del rapporto. "Avere un ambiente molto collaborativo quando si tratta del lato più soft dei marchi è molto importante. Entrambi i marchi erano aperti a questo, mentre la Nike è stata storicamente un'azienda guidata dalle prestazioni. "

[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1266: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Return to “General”

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 19 guests